Home / articoli / 17 febbraio 2015 – Intervista su Giordano Bruno e il Vero Sole

17 febbraio 2015 – Intervista su Giordano Bruno e il Vero Sole

L’universo osservato è reale?

No, è un FILM in 4D di cui il genere umano è partecipe. Dovrebbe avere un ruolo protagonista e, invece, si lascia relegare a uno secondario, anzi servile, obbligato a pagare debiti che non ha contratto, tasse che non servono al bene comune, a risanare il territorio e a fermare il dissesto idrogeologico, ma a mantenere eserciti che combattono i “nemici”. 

I “nemici” sono reali o inventati?

Servono a conservare la presunta “lotta tra bene e male”, la divisione tra i “buoni” governi che bombardano dall’alto e i “cattivi” terroristi che uccidono in basso, a evitare che le genti si accorgano dei profondi mutamenti in atto, a rendersi conto che il FILM è giunto alla fine e che siamo giunti alla rivelazione all’alba del VERO SOLE che genera infiniti tempi o ritmi.

“C’è un sol Governo, una sola Legge, l’Amore” Giordano Bruno.

L’Amore Universale è la Verità che il “sapere” ortodosso ignora. E’ la Vita che si rigenera senza combustibili, con l’amore e le emozioni, ciò che le religioni controllano, le scienze trascurano e le finanze subordinano ai profitti dei mercati. Tale “sapere” è funzionale al potere temporale, il credo che esista un unico tempo lineare in base al quale si debbano fare i conti che non… tornano.

Il sole in cielo è un buco bianco e il VERO SOLE è al centro della Terra… 

L’INTERVISTA è alla pagina:

http://bordernights.blogspot.it/2015/02/puntata-149-il-podcast.html

 La VITA comunica con la MUSICA non con la luce elettromagnetica.

Ti consiglio anche...

Il ritorno dell’etere e dell’armonia

Perché i venti di guerra crescono? Perché si svelano gli inganni del potere: nemici da combattere e pericoli da temere, "lotta tra bene e male". Il cambio è universale, riguarda un “sapere” che ignora il ruolo cruciale della Forza, la Vita, e l'improvvisa comparsa dell'antimateria.

Lascia un commento