Home / Sole Vero / Fisica Organica

Fisica Organica

La FISICA ORGANICA è centrata sulla relazione tra l’uomo e gli infiniti universi.

L’ipotesi di base è il significato della Vita: il Messaggio, che unisce e anima infiniti universi, è quello di cui parlano i Vangeli, lo stesso che saggi e poeti cantano come Amore e che oggi i fisici chiamano Elettrodebole.

Grazie a questa ipotesi, la Fisica Organica può spiegare:

  •  il ruolo fondamentale della coscienza umana nel portare in essere la realtà;
  •  l’unità di infiniti universi intelligenti e, quindi, l’immortalità dell’uomo;
  •  il ruolo cruciale dell’alchimia per passare a un livello superiore di coscienza e, quindi, creare una società organica, prospera e felice.

Usando la Forza Elettrodebole, la Fisica Organica può spiegare:

  • gli ingenti cambiamenti della Terra, del sistema solare e dell’universo;
  • l’evoluzione del cervello umano, la percezione più ampia e anticipata degli eventi;
  • la sostanziale immortalità dell’essere umano.

La Fisica Organica ripropone un’interpretazione antica delle scoperte attuali, quali:

  • i vari tipi di materia e di luce che compongono gli universi: 
  • l’Origine unica di ogni cosa, la Sostanza Madre;
  • l’Intelligenza cosmica, trasmessa dalla Vita eterna.

La Fisica Organica non è una teoria, ma un “modo” di conoscere che supera quello scientifico: è una scienza nuova e antica che riporta al centro la co-scienza dell’osservatore e le sue abilità cognitive.

 

IL METODO

Il Metodo della FISICA ORGANICA è la cognizione diretta, è conoscere senza sapere.

Il metodo è la versione moderna dell’Arte della Memoria, usata sin dall’antichità in Egitto, Grecia e Roma, rifiorita poi nel Rinascimento e non solo… è congiunto con un’energia di alta qualità, unita all’intensità crescente della Forza…

Il metodo è un allenamento, utile alla propria evoluzione genetica solo per chi vuole evolvere con sincerità e passione. Serve a chi cerca la verità dentro di sè, non si ferma al fantastico, alla New Age o tanto meno al proprio passato

Il metodo è per chi vuole diventare protagonista di un nuovo mondo, operare per il benessere individuale e collettivo; non è facile, ma possibile per chi è innamorato della Vita, vuole essere cosciente di sé e non vuole limitarsi ad avere conoscenza

 Come una musica o un sapore, il metodo è indescrivibile a parole, ma può essere assaporato ed applicato; attiva la memoria delle proprie origini nel passato e la coscienza di sé, del proprio progetto per il futuro… 
Serve per chi vuole:

  • imparare l’uso della FORZA,
  • lubrificare il proprio strumento
  • partecipare all’evoluzione del pianeta Terra

STRUMENTI

 

Lo “strumento” emozionale

Il corpo umano è dotato di complessi reticoli. Uno è il sistema nervoso, composto di miliardi di neuroni, ognuno con miliardi di neuro recettori, macromolecole organiche, così massicce da essere sensibili ai messaggeri neutri deboli, i bosoni Z°. Un altro reticolo è il sistema immunitario, percorso dal sangue bianco o linfa, e un altro è il sistema dove circola il sangue rosso.

L’impulso, trasmesso dai bosoni Z° a uno solo dei miliardi di neuroni, può provocare uno sciame “sismico”, uno sciame di fononi che si propagano a tutto il sistema nervoso che può contrarre o dilatare i due sistemi sanguigni, bianco e rosso. Tramite i fononi – quanti del suono – i bosoni Zà provocano quei moti che sentiamo come emo-zioni.

Quali prove mostrano la relazione tra le nostre emozioni e la corrente nucleare debole?

  • Una è la non parità tra destra e sinistra di tutti i nostri reticoli e i nostri ormoni che sono legati alle emozioni. L’unico campo che viola la parità è, infatti, il debole, portato dai tre messaggeri, W+, W-, Z°.
  • Un’altra prova è la postura verticale che consente di distinguere le varie emozioni.
  • Una terza prova è la Risonanza Magnetico Nucleare, la diagnosi che lega lo stato di salute del nostro corpo agli spin nucleari che ci compongono.

Perché scienze, politica e medicina ignorano il lato debole della Forza?

Perché sono afflitte dalla babele dei nomi e ignorano gli effetti benefici del debole sul corpo umano. Effetti che tutti i poeti hanno cantato e che oggi gli scienziati misuranoattraverso la Risonanza Magnetico Nucleare.

Perché la così detta “conoscenza” ignora il ruolo cruciale del lato debole che può provocare l’alchimia, donare energia libera e consentire l’auto guarigione?

Perché dimostrerebbe l’ignoranza millenaria, diffusa dagli intermediari che lucrano sull’ignoranza e la divisione tra bene ed il male, i presunti rappresentanti di “dio”.

Perché l’essere umano che sente il lato “debole” e quindi sente amore e la propria voce della coscienza è libero?

Perché usa le sue risorse interiori per stare bene, vivere in armonia, guarire e risolvere i propri problemi, senza depredare gli altri e l’albiente naturale.

 

* La diagnosi della Risonanza Magnetico Nucleare

L’unico “strumento” sensibile alle emozioni è il corpo biologico umano, il veicolo che ci consente di essere visibili nella matrix  
   

 

Ti consiglio anche...

Fisica Organica – Strumenti

Lo “strumento” emozionale Il corpo umano è dotato di complessi reticoli. Uno è il sistema nervoso, ...

Lascia un commento